Proposta concreta di moneta garantita ad emissione popolare
7 luglio 2006

Note di Rimborso della Ricchezza Pubblica (NRRP)
o
Buoni di Rimborso della Ricchezza Pubblica
o
Buoni di Liberazione Nazionale
o
Buoni di Rimborso della Rendita Monetaria
o
Valuta a citazione pubblica

1. Emesse secondo la legge, sono lettere di cambio, vere cambiali-tratte (Bills of Exchange);

2. E' un titolo legale di rivendicazione del signoraggio sottratto dalla Banca d'Italia S.p.a. tramite false cambiali-tratte ("banconote") mai rimborsate né rimborsabili presso l'emittente, e del signoraggio sui capitali creati dal nulla tramite le scritture bancarie;

3. Sono emesse nella quantità corrispondente alla rendita monetaria sottratta al pubblico dal sistema bancario (emissione di banconote e aperture di credito): circa 50 volte il debito pubblico, 1,3 milioni di euro procapite, considernando la riserva frazionaria al 2%;

4. Sono emesse direttamente dalla cittadinanza, per la cittadinanza, in nome del recupero della sovranità usurpata dal sistema bancario;

5. Sono emesse direttamente dalla cittadinanza perché l'amministrazione statale ha disatteso il patto della difesa della proprietà privata dei cittadini attraverso l'inazione dal 1945 (sistema legislativo, esecutivo e, soprattutto, giudiziario);

6. Sono emesse direttamente dalla cittadinanza perché tutti i governi fino ad oggi hanno tollerato e/o promosso la perdità di sovranità in contrasto al dettato costituzionale ed alla storia degli innumerevoli martiri del paese che hanno combattuto per sottrarre l'Italia all'attuale "servaggio" medievale;

7. Sono emesse direttamente dalla cittadinanza perché un apparato deviato dello Stato ha addirittura finanziato la perdita di sovranità tramite l'indebito meccanismo del "debito pubblico", emettendo Buoni e Certificati del Tesoro che avrebbero dovuto essere sostituiti da "Biglietti di Stato a corso legale" senza interessi;

8. Sono emesse direttamente dalla cittadinanza perché sia lo Stato che il governo, notificati della truffa del signoraggio e della riserva frazionaria, hanno continuato e continuano a finanziare il sistema bancario responsabile delle due truffe criminali.

9. Sono liquide ed esigibili presso i debitori delle rendite monetarie.